Simon

// New update coming soon //

We are working on an update based on feedback and to fix a few bugs

SIMON is a simple iOS game based around the old childhood game of Simon Says.

Follow the on screen commands and perform the gestures Simon Says. Be careful though, if Simon doesn’t say it’s game over!


Simon

Simon è un gioco elettronico della Milton Bradley, inventato da Ralph Baer (creatore anche della prima console per videogiochi, la Magnavox Odyssey del 1972) e Howard J. Morrison[1]. Fu lanciato negli Stati Uniti nel 1978 e successivamente diffuso in tutto il mondo, conquistando un enorme successo e diventando un simbolo della cultura pop negli anni ottanta.
Il gioco è una sorta di variante elettronica del gioco per bambini noto nel mondo anglosassone come Simon says. “Simon” si presenta come un disco con quattro grandi pulsanti di colore rosso, blu, verde e giallo. Questi pulsanti si illuminano secondo una sequenza casuale; all’illuminazione di ciascun pulsante è associata anche l’emissione di una determinata nota musicale. Una volta terminata la sequenza, il giocatore deve ripetere la sequenza, premendo i pulsanti nello stesso ordine. Se riesce in questo compito, il giocatore si vede proporre una nuova sequenza, uguale alla precedente con l’aggiunta di nuovo pulsante/tono; la sequenza da ripetere diventa quindi sempre più lunga e il compito del giocatore più difficile.